Serie Generazione di Consumatori Cinesi: Generazione Z

Il termine generazione Z si riferisce alle persone nate tra il 1995 e il 2009. Secondo i dati di QuestMobile, a novembre 2020, il numero di utenti cinesi attivi su Internet della Gen Z dopo il 1995 e 2000 ha raggiunto i 320 milioni. La generazione Z è cresciuta in un'era di cambiamenti tecnologici senza precedenti. Sono realmente "la prima generazione di aborigeni di Internet". Poiché la crescita di questo gruppo di persone è fortemente influenzata da Internet e le condizioni economiche sono generalmente migliori di quelle dei loro genitori, il consumo online della Generazione Z cinese presenta caratteristiche diverse rispetto alle generazioni precedenti: preferenza per la socialità, coraggio di provare nuove cose, ricerca del piacere personale, ecc. La filosofia perseguita dalla Generazione Z cinese è "ognuno è unico e dovrebbe essere accettato". Ciò si riflette nel loro modo di consumare: la Generazione Z ha esigenze individuali molto forti e ha un buon potere di spesa. Secondo le statistiche del 2020 di Tencent Licaitong, lo stipendio mensile medio della generazione post-95 è di quasi 10.000 yuan.


Gen Z e influencer

Chinese Gen Z and KOL

L'iniziativa della generazione Z di socializzare con i conoscenti sta diminuendo ed è più incline al social networking. La maggior parte delle loro intenzioni di acquisto proviene dalle condivisioni di amici e influencers. I social media e i circoli sociali influenzano notevolmente la decisione di acquisto della generazione Z, rendendoli più propensi ad acquistare sponsorizzazioni di idol e accettare consigli dagli influencers, creando un fenomeno unico chiamato "economia dei fan".

La generazione Z non segue ciecamente quello che gli viene propinato o la folla, ma è disposta a seguire gli idoli. Secondo il "Rapporto sulla ricerca sulle tendenze dei consumatori del gruppo Generation Z" del Suning Financial Research Institute, quasi il 20% degli intervistati della Generazione Z acquista prodotti promossi dagli idoli e il 14,6% è disposto ad acquistare gli stessi prodotti che usano i loro idoli. Il rapporto ritiene inoltre che gli idoli considerati dalla Generazione Z non siano specificamente ciò che chiamiamo celebrità, per la Gen Z "Finché hanno una buona visione e personalità" possono essere seguiti. Personaggi virtuali inclusi.


Gen Z e Social Media

Gen Z and Social Media chinese bilibili

L'accesso della generazione Z alle informazioni sui brand sta diventando sempre più "decentralizzato" (Douyin, Kuaishou, Xiaohongshu, Vlog, ecc., non viene utilizzato un singolo canale). Questi giovani ricevono ogni giorno più informazioni rispetto alle altre generazioni. Ci sono innumerevoli celebrità di Internet, blogger e vlogger che bombardano i telefoni cellulari della Gen Z ogni giorno, che dicono loro come vestirsi e abbinarsi, come truccarsi per avere un aspetto migliore e che tipo di borse scegliere. Pertanto, la generazione Z accetta rapidamente nuovi brand.

I social media BiliBili e TapTap hanno raccolto un gran numero di utenti della Gen Z, grazie anche all'enorme domanda dei consumatori di intrattenimento online della Gen Z. Il 71,1% della Gen Z trascorre più di 3 ore al giorno in intrattenimento online , mentre il 61,3% delle persone della Gen Z trascorrere meno di 1 ora al giorno per quello offline. Le persone di età inferiore ai 24 anni rappresentano rispettivamente il 78,67% e il 40,32% degli utenti di BiliBili e TapTap, e sono distribuite nelle zone costiere di primo e secondo livello. Man mano che l'età della Generazione Z cresce e alcuni utenti di BiliBili e TapTap entrano nel mondo del lavoro, il livello di consumo della Generazione Z aumenta ulteriormente.


chinese generation z

BiliBili e TapTap soddisfano le esigenze dei consumatori di Gen Z per le esigenze sociali e il piacere personale.

Esigenze sociali: BiliBili e TapTap stanno attualmente costruendo "circoli di interesse" esclusivi per gli utenti della generazione Z.

Piacere personale: la generazione Z è disposta a pagare un prezzo più alto per i propri interessi e godere di una felicità immediata. In BiliBili il numero di membri paganti (per i tv show) ha raggiunto i 17,9 milioni.


Gen Z e Cosmesi

chinese generation Z and Beauty

Una cura della pelle in modo professionale, sicura ed efficace sono le tre principali esigenze della Gen Z nell'era post-epidemia. Le piattaforme di social media online sono la prima scelta per la Gen Z per avere informazioni, mentre i negozi offline attraggono la Gen Z che hanno già una forte esperienza in cosmesi. La struttura dei canali di acquisto è diversificata. Sebbene lo shopping online sia già la modalità di acquisto principale, i negozi offline guidano il consumo di Gen Z con la loro esperienza insostituibile e i vantaggi sociali. Il 62,3% della Gen Z ha acquistato su piattaforme di e-commerce nell'ultimo anno e il 57,8% della Gen Z offline. L'efficacia del prodotto e gli ingredienti sono le considerazioni primarie al momento dell'acquisto. Il 75% della generazione Z condivide i prodotti sui social media se ha una buona esperienza. Quasi la metà della generazione Z condividerà attivamente i prodotti se considera i prodotti di alto valore.


Chinese Generation Z and Beauty

Nelle piccole città, la Gen Z preferisce ancora i nomi famosi. I marchi di prodotti per la cura della pelle che seguono sono quasi tutti grandi nomi internazionali. Tuttavia, i prodotti domestici hanno gradualmente attirato l'attenzione della Gen Z. Nel rapporto, 《下沉 市场 美 妆 人群 细分 洞察 报告》 si afferma che tra le prime 10 marche di cosmetici a cui prestano attenzione le donne nelle piccole città, 4 di loro sono locali.


Gen Z e Moda

 chinese Generation Z and Fashion

La generazione Z acquista marchi di tendenza, anche una volta al mese. Tuttavia, la Gen Z è in realtà più razionale nel consumo dei brand di moda. Credono che se i brand pubb