• Social Cloud

La "Millennium Million Dollar" Fan Economy


come i gruppi di Super Fan cinesi creano e distruggono le celebrità.

Può innescare guerre di social media, inviare immagini di idoli nello spazio e persino sconvolgere Arianna Grande cambiando le classifica di iTunes America - per non parlare di generare milioni di dollari di entrate. Ma cos'è realmente la cosiddetta "Fan Economy" e perché è fondamentale capire come funziona per il mondo delle celebrità cinese?


Mentre a prima vista sembra essere un fenomeno limitato ai fan adolescenti e alle loro limitate paghette, la Fan Economy cinese è cresciuta fino a diventare un'azienda autonoma - persino un'industria - costruita

sull'amore incondizionato dei fan per i loro idoli preferiti, e su una rete complessa che collega celebrità, agenti, social media e le principali piattaforme di video online.

Prendiamo, ad esempio, l'improvvisa apparizione del gruppo pop Nine Percent, prodotto del reality show Idol Producer di iQIYI, e il gruppo Rocket Girls comparse dal reality show Produce 101, prodotto da Tencent Video. I fan hanno generato oltre 20 e 40 milioni di RMB, rispettivamente, per ogni spettacolo, dimostrando il loro potere economico e sorprendendo il mercato.


Questi numeri possono essere attribuiti ad altamente efficienti fan club online, che hanno strutture aziendali con dipartimenti formali come Core Management, Art Design, Copywriting, Data, Controllo commenti, Pubbliche relazioni, Finanza e Frontline - l'ultimo dei quali si occupa dell'engagement diretto e offline. Centinaia di fan in questi club coordinano gli sforzi online e offline per sostenere il loro idolo preferito e per farlo sembrare più attraente e influente agli altri spettatori e ai brand.


Una fan, fotografa di celebrità, che gestiva un sito Web e un account di social media con aggiornamenti sulle ultime notizie e foto dei suoi idoli preferiti, afferma che ci sono migliaia di persone come lei là fuori, (chiamate "Site Sisters"). La fan sostiene che molte Site Sisters sono ragazze come lei: cresciute in una famiglia ricca e laureate nelle migliori università cinesi. "Tra l'estate 2016 e quella del 2018 - continua la fan - ho scattato più di 20.000 foto di 15 artisti e ho pubblicato 1.500 versioni diverse usando Photoshop sui social media. Altri fan, e anche diverse celebrità, hanno trovato queste versioni ritoccate bellissime". Un "Site Sister" di successo può arrivare a fatturare 15.000 RMB (oltre 2.000 euro) in una settimana vendendo foto esclusive ai fan. Un altro modo popolare per monetizzare quest'area della Fan Economy è creare e stampare veri e propri libri fotografici.

Alcuni fan più agguerriti arrivano al punto di acquistare i biglietti aerei più economici disponibili per passare attraverso la sicurezza e la dogana in modo che possano ottenere foto più vicine al loro idolo.

Addirittura, i fan con una situazione economica agiata a volte acquistano un biglietto sullo stesso volo, creando disagi anche sullo stesso aereo.


Tornando ad Internet, gli standard più importanti per misurare la popolarità di un idolo sono i numeri di repost, i post correlati, i mi piace e i commenti su Weibo e altre piattaforme di social media cinesi.

Questo è il regno del dipartimento "Dati" dei fan club. Con gli sforzi incessanti di questo sottogruppo, è comune in questi giorni vedere post su Weibo di un idolo essere ripubblicato milioni di volte. Ad esempio, i recenti post del cantante sudcoreano Meng Meiqi e del leader dei TF Boys, Karry Wang, hanno raccolto rispettivamente 6,3 e 10,5 milioni di repost. Cai Xukun, il membro principale della boy band prodotta da iQIYI, Nine Percent, ha ottenuto 10,3 milioni di reposts e quasi 13 milioni di "mi piace" dopo aver pubblicato un video musicale durante il suo 20esimo compleanno.


Wang Junkai non è nuovo nei social media o nei record. Il cantante ha fatto la storia dei social media dopo che il messaggio da lui inviato per il suo 15esimo compleanno è stato ripubblicato quasi 43 milioni di volte, entrando ufficialmente nel Guinness dei primati per numero di repost su Weibo.


La situazione diventa una vera e propria guerra quando si tratta delle classifiche su Weibo "Lista delle nuove stelle" o della ancora più influente "Classifica delle star più potenti". Tutte le spese per supportare queste attività sono coperte dalle quote associative dei gruppi, dalla pubblicità, dalle sponsorizzazioni e dai finanziamenti diretti. Ci sono persino delle

applicazioni dedicate solo alla raccolta fondi per tali gruppi.

Basta aprire un'applicazione per i finanziamenti dei fan come Owhat per vedere quanto è conveniente per i fan fare micro-donazioni per la festa di compleanno di una celebrità o per il prossimo album.

I gruppi di fan raccolgono anche donazioni per pubblicità enormi in luoghi famosi, dagli autobus nelle città cinesi a Times Square e ai giornali stranieri. Secondo le ricerche condotte dall'account ufficiale WeChat YouChaoxifilm, milioni di RMB vengono raccolti ogni anno dai migliori fan club e solo le persone che hanno denaro, capacità di gestione e connessioni all'interno dell'industria possono effettivamente guidare questi gruppi. In altre parole, queste entità a scopo di lucro sono gestite da professionisti, non da adolescenti. I gruppi di fan sono aziende organizzate, che operano in un sistema basato solo sulla fiducia e la passione e che lavorano fondamentalmente online.


Tuttavia, tutto ciò lascia i gruppi molto vulnerabili, creando un lato oscuro in questa cultura fandom. Questo settore è già stato spesso accusato di contabilità fraudolenta e di vendita di prodotti a prezzi eccessivi, addirittura ci sono stati numerosi casi in cui i leader di questi gruppi sono fuggiti con i fondi dei fan per comprarsi auto o case nuove. Nell'era della Fan Economy, i fan spendono molto più tempo e denaro per i loro idoli, ma stanno diventando anche più potenti nel settore stesso. Nella realtà, sono i fan - non gli agenti - che creano la celebrità, che la adorano il più a lungo possibile, fino a quando non viene creato il dio successivo.


#celebritàcinesei #celebritàcinesi #socialmediaincina #bts #exo #faneconomy #fanitalianibts #armybts #timessquare #weibo #WangJunkai #TFBoys #KarryWang #CaiXukun #kriswu #RocketGirls #TencentVideo #guinessdeiprimati #tara #bigbang #italiano

0 views

marketing mix, public relation agency, marketing agency, china, marketing plan, social media